giovedì 11 settembre 2008

Mi sono chiusa un dito nella portiera della macchina

E' successo martedì mattina


che maleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!


Erano le 6 ... chiudo la portiera della macchina per andare a fare colazione al bar e rimango con il dito incastrato... d'istinto poi ho anche tirato per toglierlo dalla stretta Crying or Very sad

Per fortuna stavo andando al lavoro in ospedale così ho fatto una capatina al ps dove mi han consigliato di fare la radiografia per valutare se c'era qualche microfrattura... mi sono fatta la mia bella fila e ho parlato con l'ortopedico che mi ha detto che non c'era niente di rotto...

... ma faceva un male allucinante Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad


Il dolore non passava, anzi, dopo una notte passata così







non riuscivo nemmeno più a piegare il dito dal male... e poi si era pure gonfiato.


Così ieri mattina sono tornata in ps visto che c'era un mio amico di turno


Arrivo e lo vedo che parla con un altro infermiere, saluti e abbracci,
"allora che ti sei fatta?"
Mostro il dito... il collega.. "quando è successo?"
Io.. "ieri"
Lui... "ti fa male? Pulsa?"
Io ... "Ehhh si..."
Lui... "puoi fare solo una cosa... prendi una graffetta di metallo, la apri, scaldi una punta con un accendino e ti buchi l'unghia per far uscire il sangue che c'è sotto... vedrai che ti passa tutto e subito.."

csa csa csa

Diciamo subito che nella mia testa ho pensato:

MA CHE MI STAI A PIGLIA' PE' CULO??????

Ma quello era proprio serio!!!!

Così dopo un attimo di smarrimento... ho accettato...

Mi ha spiegato che con l'ago non andava bene, primo perchè faceva un buchino troppo piccolo e non avrei drenato bene il sangue, secondo perchè con la punta avrei potuto farmi molto più male che con la graffetta....

Tralascio il momento dell'intervento...
tralascio il dolore al momento dei buchi (2, uno più in altro che non è servito a granchè, un secondo più in basso che ha ottenuto l'effetto desiderato)
tralascio il bruciore mentre premevo il dito per far uscire il sangue...

... ma il fastidio che avevo è sparito quasi all'istante, sono riuscita subito a piegare il dito e non mi pulsava più. Certo, ha bruciato per un po' e ho dovuto prendere un antidolorifico per lavorare, ma adesso il dolore è praticamente inesistente, è rimasto solo un po' indolenzito ma lo posso muovere bene e non pulsa più smile

Mio marito si è impressionato quando gli ho scritto un sms per raccontargli cosa mi avevano fatto, si è impressionato mentre lo raccontavo ad una collega e lui stava ascoltando... e stasera non ha avuto il coraggio di guardarmi il dito sorriso

Ora a parte l'unghia nera e forata che cadrà prossimamente Vomit sono rinata!!!


Anvedi i rimedi della nonna come funzionano bene?

1 commenti:

  1. ancora non passa?
    middio, mi vengono i brividi solo al pensiero :(

    RispondiElimina