venerdì 27 aprile 2018

Torta amaretti e pesche sciroppate

Ecco, fa già caldo (per fortuna ... che di pioggia e freddo non ne potevamo più) anche se non amo particolarmente il caldo vero e proprio ... sono più tipo da mezze stagioni!! 

Però adesso abbiamo la scusa per preparare un po' di torte fresche fresche per l'estate che verrà ... ultimamente ho assaggiato lo yogurt amaretti e pesche della "Fattoria Scaldasole" ed ho pensato che sarebbe stato perfetto per una sette vasetti!


Così ho preparato la torta in uno stampo rotondo a cerniera ed eccola qua ...

TORTA AMARETTI E PESCHE

Per la torta :  ricetta della torta sette vasetti qui, da preparare con lo yogurt amaretti e pesche (ma va bene anche uno a vaniglia o bianco)

Farcitura : 125 gr di ricotta, 125 gr di mascarpone (la prossima volta proverò tutto ricotta, o a sostituire il mascarpone con un formaggio cremoso, perchè stavolta si sentiva troppo il sapore del mascarpone), latte condensato 2 cucchiai, un vasetto di pesche sciroppate, amaretti una manciata

Decorazione : crema pasticcera, amaretti e pesche sciroppate


Ho preparato e fatto raffreddare la torta sette vasetti, l'ho poi tagliata a metà.

Lasciando la torta nello stampo a cerniera ho disposto la base e l'ho bagnata con lo sciroppo delle pesche.

Ho sbriciolato una manciata di amaretti, farcito con la crema fatta montando mascarpone, ricotta e latte condensato (aggiungendo qualche cucchiaio di zucchero a velo se si vuole un gusto più dolce), disposto alcune fettine di pesca e ricoperto con la restante torta sempre bagnata con lo sciroppo.

Ho lasciato in frigo una notte e poi ho tolto la cerniera dello stampo e decorato con crema pasticcera, le pesche rimaste e qualche amaretto.


Dopo le lasagne del pranzo .. ci voleva proprio una torta fresca!!! Alla faccia della prova costume!!

0 commenti:

Posta un commento