mercoledì 4 aprile 2018

Torta sarda di ricotta

Cominciamo a riciclare un po' di uova di Pasqua, quest'anno ne ho "solo" sette da smaltire, ce la posso fare!

Ho preparato questa torta la prima volta una ventina di anni fa e mi ricordo che eravamo rimasti sorpresi per quanto era venuta gonfia e soffice.

Ora ho ritrovato la ricetta e ho fatto una ciambella e, per usare un po' delle uova pasquali , ho inserito, prima della cottura, pezzetti non troppo piccoli di cioccolato tutti intorno alla ciambella, infilandoli per metà nell'impasto.




TORTA DI RICOTTA

Ingredienti : 300 gr di ricotta fresca, 300 gr di zucchero, 300 gr di farina, 3 uova, scorza di un limone non trattato, 1 bustina di lievito

Per decorare : pezzi di cioccolato (avanzi delle uova di Pasqua), zucchero a velo



Per prima cosa la ricotta va messa in un setaccio e lasciata riposare per farle perdere il siero residuo.

Una volta pronta montare la ricotta e lo zucchero con le fruste in una ciotola abbastanza capiente, fino ad ottenere una crema bella gonfia.

Separare i tuorli dagli albumi e incorporare i primi uno alla volta, continuando a mescolare con la frusta.
Unire la farina e il lievito setacciati e la scorza del limone.

Montare gli albumi a neve soda e unirli delicatamente al composto.

Versare in uno stampo imburrato e infarinato e cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 40 minuti (sempre controllare con lo stecchino!)

Far raffreddare, ricoprire con zucchero a velo ... e mangiare!



0 commenti:

Posta un commento