mercoledì 5 novembre 2008

Nuss-rollen di Cosmopolita

09

Il bello di non abitare più in città è che qui molti (tra vicini e parenti) hanno un proprio orticello (quando non hanno dei veri e propri poderi!!!) e che quando è periodo di raccolto sono sempre pronti a farti qualche "regalo".

Questa volta è toccato alle noci, me ne hanno portato un sacco pieno, ed io a cosa potevo pensare se non ad un dolce?

Ho iniziato come al solito la mia ricerca su internet e sono approdata al blog della bravissima Cosmopolita e a questo meraviglioso Nuss-rollen... un rotolo di pasta frolla (una delle frolle più buone che abbia mai mangiato!!!) ripieno di una "crema" di noci. Il mio assaggiatore ufficiale (il maritino) ne è rimasto letteralmente estasiato!

Partiamo subito con la ricetta:

per la pasta frolla occorrono 300 g di farina, 125 g di zucchero, 2 cucchiaini di lievito per dolci, 1 uovo, 100 g di Burro.

Per il ripieno invece 150 gr di noci, 100 g di zucchero, vaniglia e 1 albume. Inoltre 1 rosso d'uovo per la spennellatura finale.

Ho impastato la frolla con il bimby aggiungendo qualche cucchiaio di latte freddo all'impasto, che inizialmente non si compattava. Il panetto ottenuto va poi messo a riposare per almeno 1 ora in frigorifero.
02
Intanto ho preparato il ripieno con le noci tritate quasi a farina, lo zucchero, la fialetta di vaniglia e l'albume leggermente sbattuto ottenendo una consistenza cremosa, facilmente spalmabile con il dorso di un cucchiaio. Se necessario potete aggiungere un cucchiaio o due di acqua (cosa che ho fatto).

Trascorsa un'ora ho steso la frolla in un rettangolo, ho spalmato il ripieno sulla pasta e arrotolato il rettangolo su se stesso. Ho messo il rotolo in uno stampo imburrato e infarinato.

04nuss roll_ 05
06

La ricetta prevedeva l'uso di uno stampo a ciambella, che io ho preso...ma "intelligentemente"   ho cambiato il fondo e ho messo quello normale (a mia discolpa posso solo dire che non riuscivo e tutt'ora non riesco a vedere la foto sul blog di Cosmopolita se no mi sarei resa conto dell'errore.. o almeno credo!  ).

Ho spennellato con del rosso d'uovo e un paio di cucchiai di latte la superficie e praticato dei tagli con un coltello in modo da incidere il dolce a raggiera (il taglio deve incidere il primo strato di frolla arrivando al ripieno).A questo punto infornare a forno caldo a 200° per 45/55 minuti (però controllate perchè per il mio forno era un po' troppo e infatti la torta era bella colorita).

07
Alla fine mi è venuta una torta anzichè un rotolo, ma devo dire che era decisamente una bontà anche così.

Avendo una marea di noci... ho fatto doppia dose.  

Con il primo impasto ho preparato questa torta... dal secondo impasto ho ricavato invece 3 tortine più piccole (che ho cotto solo per 25-30 minuti) e che si sono un po' spiaccicate perchè non erano sulla tortiera ma direttamente sulla placca del forno (ma vi assicuro che a vederle sembravano fatte apposta così)...
01
e un rotolo che ho tagliato a fette e ci ho fatto dei biscottini (10 minuti di cottura o anche meno) che mi sono durati morbisissimi qualcosa come 2 settimane!! Solo che di questi ho scordato di fare una foto.
Come dice Cosmopolita nel suo blog il ripieno può essere anche di mandorle o nocciole.
Ho anche cercato sul web il modo migliore per conservare le noci (nel sacco fuori sul balcone non penso potessero durare molto) e ho trovato questa soluzione: metterle in una cassetta di legno mescolandole ogni 2 giorni per farle asciugare, dopo di chè si possono conservare anche per 5 mesi.

0 commenti:

Posta un commento