lunedì 27 ottobre 2014

Una frolla .... da brivido ....


Ma no, dai.... non è perchè fa particolarmente pietà!!!

Arriva Halloween... questa festa tanto crititcata che in realtà non amo festeggiare più di tanto nemmeno io... sempre convinta che l'esagerazione, in ogni occasione, faccia diventare tutto insopportabile... 

Devo dire, però, che da quando ci sono i bambini, la festa pensata per loro, quindi intesa solo per divertirsi e non per "esagerare" alla fin fine risulta anche simpatica e divertente! Loro sono contenti, possiamo pasticciare e decorare casa ... ma chi ci ferma più?


Questa settimana ci siamo dedicati alle prove dei biscotti...  e devo dire che siamo rimasti soddisfatti! Avevo ordinato, apposta per l'occasione, un set di quattro mini formine a espulsione da Euronova ... fantasma, zucca, casetta e cappello da strega ... ho utilizzato tutto tranne la casa, ma questa settimana li rifacciamo (sono andati a ruba !!!) e provvediamo ad utilizzare anche quella!

La frolla che ho usato è quella proposta dal "re del cioccolato" Ernst Knam in una delle sue trasmissioni ... devo dire che l'ho trovata troppo dolce per i miei gusti, considerando anche che i biscotti sono stati decorati con la ghiaccia (zucchero su zucchero... a chi piace!), però ha un'ottima consistenza e friabilità! La riutilizzerò togliendo una parte dello zucchero.

Questi gli ingredienti : 125 gr di zucchero, 125 gr di burro, 2 gr di sale, 50 gr di uovo (circa uno intero grande), 200 gr di farina (io ne ho usata un po' di più), 2 gr di lievito (che io non ho usato perchè non li volevo gonfi)

Una volta preparato l'impasto e fatto riposare una mezz'ora in frigo ho preparato i biscotti con le formine e li ho cotti per 10-12 minuti a 180 gradi. Una volta raffreddati li ho decorati con la ghiaccia bianca della Decora a cui basta aggiungere un po' d'acqua e il colore che si desidera ed è subito pronta! 

Ed ecco la nostra frolla da brivido! 

1 commenti:

  1. bellissimi!
    anch'io avrei voluto preparare dei biscotti per il fine settimana, ma non ne ho proprio voglia...
    un abbracci cara mia.

    RispondiElimina