sabato 11 settembre 2010

Plum-cake al sapore di pera con amaretti

Avete presente quello yogurt che grazie al famigerato bifidus actiregularis promette di farti calare di una taglia semplicemente mandandoti in bagno??? Ma si… quello pubblicizzato dalla Marcuzzi… che in effetti... si vede ad occhio nudo che ha proprio il pancino gooooonfiooooo e se non ne mangia almeno uno al giorno rischia di scoppiare…. (lo so, lo so... è l'invidia che parla.... beata lei di tanta grazia!!)
Eggiàggià, proprio lui...l’Activia!!!!
Devo dire che ogni tanto l’ho provato, non è che mi faccia impazzire… anche perché appunto… da uno yogurt che promette di farti cag… ehmmm… che ti vuoi aspettare…

Però un giorno sono andata a farmi un giro al supermercato (ma si può che invece che farmi le passeggiate sul lungomare di Salerno mi piace andare per supermercati??) ed ho visto la confezione da 4 con un nuovo gusto… la PERA COTTA!!!

Ecco, parliamone, non lo sa nessuno… ma io ho la passione della pera cotta… da quando circa 8 anni fa è arrivata al lavoro una nuova collega che ogni tanto me le preparava al microonde (mela o pera a tocchetti, una tazzina d’acqua, 7 minuti alla max potenza ed è pronta la frutta)…. sono diventata una fan della frutta cotta!! Mi piace proprio!!!

Saputo questo potete immaginare che vedendo questa novità non ho saputo resistere e l’ho acquistato!
Meno male che non ho fatto la scorta come al solito, perchè una volta a casa, mettendolo in frigo, mi sono resa conto che la data di scadenza…. era quella del giorno dopo…. che poi se lo mangiavo senza sapere…. vai a capire se era lo yogurt che faceva effetto o se era il fatto che era scaduto… Ora non è che uno yogurt scaduto dia chissà quali problemi… Comunque… ne ho rifilato uno a mio marito (contentissimo…. ) e uno l’ho mangiato io (e devo dire che mi è proprio piaciuto!)…
Gli altri due sono finiti uno a colazione… e uno per il plum-cake che vi presento oggi (la base è la conosciutissima 7 vasetti)   

PLUM CAKE AL SAPORE DI PERA CON AMARETTI

Ingredienti : 1 vasetto di yogurt (in questo caso activia alla pera cotta), 1 vasetto di olio, 2 vasetti di zucchero, 2 vasetti di farina, 1 vasetto di amido di mais, 3 uova, 1 bustina di lievito, amaretti a piacere.

Semplicissima.
Ho mescolato le uova con lo yogurt e lo zucchero, ho unito poi l’olio, la farina, l’amido di mais e il lievito mescolati. Ho unito per ultimo gli amaretti sbriciolati
Ho infornato a 180° per una mezz’ora circa ed ecco il plum-cake pronto.
A piacere si possono aggiungere gocce di cioccolato e pere a pezzetti.


Vi ricordo che fino al 19 settembre è aperto il mio candy, lasciate un commento qui!

0 commenti:

Posta un commento