mercoledì 21 maggio 2014

Diplomatica al limone... fresca e profumata per la bella stagione!

Eccomi di ritorno con una nuova torta fresca fresca.... vista sulla rivista "Più dolci". 

Volevo prepararla per la festa della mamma... poi dopo aver creato.... mi sono accorta che le uova erano scadute e la crema aveva fatto dei filamenti strani... bleah....  ho buttato tutto, però avevo già preparato le sfoglie e non volevo mangiarle così... 

Alla fine l'ho preparata il giorno dopo... ed abbiamo mangiato torte per 3 giorni visto che mio marito aveva preso un'altra torta in pasticceria e mia madre aveva preparato una crostata alle fragole (ognuno ha deciso senza chiedere all'altro) .... beh, un po' le abbiamo regalate ma abbiamo fatto la nostra parte nel mangiare!


DIPLOMATICA AL LIMONE

Ingredienti :  300 ml di crema al limone (preparata con  300 ml di latte, 1 limone (scorza e succo), 1 uovo intero, 50 gr di zucchero, 35 gr di fecola di patate) e 500 ml di panna montata (io uso quella vegetale zuccherandola con qualche cucchiaio di zucchero a velo)

1 pan di spagna di 4 uova profumato con scorzette di limone

2 dischi di sfoglia rotonda (io l'ho presa già pronta), 1 uovo sbattuto e zucchero a velo q.b.

bagna preparata con  150 ml di acqua, 50 ml di limoncello e 150 g di zucchero, fatti sobbollire, finchè non si forma uno sciroppo. Io poi la diluisco ulteriormente con un po' d'acqua.



Ho preparato le sfoglie, stese sulla loro carta, bucherellate tantissimo (non devono gonfiare in cottura), spennellate con l'uovo sbattuto e spolverate con abbondante zucchero a velo (la prossima volta provo con il semolato) .

Cotte in forno a  200° per circa un quarto d'ora (controllate che non si gonfino, in caso aprite e bucate di nuovo) e che siano ben dorate. La prossima volta provo a girarle a metà cottura per farle dorare anche dall'altro lato.

Le ho poi ritagliate della misura del pan di spagna.

La crema l'ho preparata con il bimby : tutti gli ingredienti (le scorze grandi così poi le tolgo), il succo di limone (setacciato) quasi alla fine... vel 4, 90°, 9 minuti (poi guardo la densità.. io la voglio bella densa perchè poi la mischio con la panna)

Infine, quando tutto è cotto e raffreddato ho assemblato il tutto... nella tortiera a cerniera con cui avevo cotto il pan di spagna ho messo un foglio di carta forno e il primo strato di sfoglia. 

Poi crema abbondante e uno strato di pan di spagna (l'ho tagliato in due), bagnato con lo sciroppo e altra crema.

Ultimo strato di pan di spagna, bagnato con lo sciroppo, poi crema e ultima sfoglia.

Messa in frigo una nottata.


Decorata con zucchero a velo abbondante e fiorellini di zucchero... buonissima e fresca!!! 



2 commenti:

  1. ..è proprio bellissima Stefy e che precisione quei rombi decorativi,complimenti!!!!:-))
    Un bacio,felice serata

    RispondiElimina