venerdì 10 febbraio 2012

Per San Valentino liberiamo....


un libro!!! Chi ama la lettura sa benissimo quanto è bello coinvolgere qualcuno in questa passione... e allora cosa c'è di meglio che scegliere un libro e lasciarlo libero perchè qualcuno lo trovi e possa appassionarsi alla stessa storia che ci ha tanto coinvolto?? Bellissima l'iniziativa dello staff di ZeBuk !


E allora ecco le ISTRUZIONI PER L'USO :
  1. Scegliete un libro (meglio se tra quelli della vostra libreria personale, ma va bene anche comprarlo, non vi preoccupate!), e sceglietelo pensando che dovrete regalarlo a qualcuno affinchè si innamori della lettura.
  2. Scaricate e stampate questo segnalibro e inseritelo nel libro (meglio se incollato all’interno). In questo modo la vostra partecipazione sarà ufficiale e nota al resto del mondo! :)
  3. Ora la parte più divertente: il 14 Febbraio individuate un posto nella vostra città dove liberare il libro. Date sfogo alla vostra fantasia ma, soprattutto, cercate posti di passaggio (panchine, bar, ma anche autobus, treni), nei quali il libro possa essere facilmente ritrovato. Pronti? Liberate!!
  4. Ricordatevi di fotografare la liberazione del libro!
  5. Altro passo fondamentale: Condividete la liberazione (E la foto) via Facebook, linkando la fan page di zebuk, via Twitter, ricordando di menzionare @zebukstaff e l’hashtag #zebukday.
  6. E poi girate per la città e tenete gli occhi aperti! Hai visto mai che troviate altri libri liberati da qualcun altro…

E a questo punto..... perchè non liberare anche il craft?? Carinissima l'idea di Alessia di preparare un oggettino fatto con le proprie mani da lasciare libero dove vi piace e che diventi un regalo, una sorpresa per il fortunato che lo troverà!


 Ricopio anche qui le ISTRUZIONI PER L'USO :
  1. Scegli un regalino da fare a mano e preparalo.
  2. Scarica e stampa la fascetta e applicala all’oggetto handmade che vuoi liberare.
  3. Martedì 14 febbraio trova un posticino nella tua città dove liberare il craft, usa la fantasia, scegli un posticino speciale ma anche con un buon passaggio di persone in modo che il regalo estemporaneo non vada perduto…
  4. Fotografa la liberazione dell’oggetto e condividila il più possibile scrivendo un tua nota su blog, facebook, twitter (con l’hashtag #CraftDay2012 e menzionando @Alescrap).
Io ci voglio provare, speriamo di fare in tempo!!!

1 commenti:

  1. Che belle iniziative!
    Ammetto che farei fatica a liberare i miei libri, sono troppo affezionata a loro :P

    RispondiElimina