domenica 28 agosto 2011

Una famiglia mostruosa (per la serie ma che mi tocca fare per far divertire mio figlio)

Quando chiudono gli asili per le vacanze per noi mamme triplica il lavoro... essì, perchè trattenere i nostri bambini in casa senza farli annoiare certe volte è proprio dura. E dalla noia ai giochi senza controllo il passo è breve!

Mio figlio poi è una peste spericolata... a 5 anni adora dinosauri e draghi, cavalieri e castelli... e sinceramente fare lotte e combattimenti con lui tutto il pomeriggio.... nun se po' fa' .. così via a plastilina e colori a dita, disegni e manualità.

Quante idee si possono trovare su internet, c'è solo l'imbarazzo della scelta... e così quando mi è caduto l'occhio su una buffa immagine... ho pensato di riproporre a Gaetano lo stesso gioco.

Ci siamo divertiti a disegnare delle bocche strane e a colorarle.

Poi le abbiamo ritagliate e con delle cannucce e pezzi di scotch abbiamo fatto i manici per tenerle e abbiamo iniziato a scattare foto. Ci siamo divertiti per una mezz'oretta buona solo a fare le foto... un'altra mezz'ora per la realizzazione ed un'ora se ne è andata!
E riguardando le foto ci siamo fatti un sacco di risate... prendendoci in giro

Qui si possono acquistare le illustrazioni originali (davvero divertenti).... ed ora beccatevi le nostre!



giovedì 25 agosto 2011

Dolce delizia al limone

Mamma mia che calde queste giornate di metà agosto… roba da infilarsi sotto la doccia alle sette del mattino e uscirne la sera verso le ventitrè …. per infilarsi nella camera da letto già bella rinfrescata dal condizionatore!!!

Invece… il 19 agosto cade puntuale il compleanno di mio marito che desidera da tanto tanto tempo un bel piatto di gnocchi di patate fatti in casa e gratinate al forno dentro i tegamini in terracotta… e poi bisogna fare la torta… e il forno rimane acceso buona parte della giornata!!!

Mamma mia che caldoooooo….. anche se mi piace troppo vederlo contento e soddisfatto!!!

Visto che la ricetta degli gnocchi l’ho già postata
qui… adesso vi racconto un po’ della deliziosa torta al limone che abbiamo mangiato. Ho trovato in vecchio numero di Più dolci un golosissimo tiramisù al limone, con un paio di modifiche… è nata questa 


TORTA DELIZIA AL LIMONE



Ingredienti :

Pan di spagna : il pan di spagna (in questo caso di 4 uova) lo faccio ormai solo con la ricetta di Imma che potete trovare
qui

Crema al limone : è composta da due creme, una fatta solo con 500 gr di latte intero, 100 gr di zucchero, 70 gr di farina (o fecola o farina di riso), buccia di limone e l’altra con 70 gr di burro, 100 gr di zucchero, succo e buccia di due limoni, 2 uova

Gelatina al limone : 200 gr di acqua, 130 gr di zucchero, 70 gr di succo di limone, 30 gr di scorza di limone, 10 gr di colla di pesce.

Bagna : 80 gr di zucchero, 80 gr di acqua, 80 gr di succo di frutta (io ho usato quello di pera, ma se si preferisce una bagna alcolica si può usare il limoncello)

Ho iniziato a preparare le creme,

la prima usando il bimby : ho inserito il latte, lo zucchero, la farina e la buccia di limone, 8 min, vel 3, 80° (si può tranquillamente fare in un pentolino a bagnomaria o direttamente su fuoco basso fino a che si addensa)

per la seconda ho sciolto il burro con lo zucchero, il succo e la buccia dei limoni (io ne ho usato in realtà uno solo, del giardino di mio suocero, ma era davvero bello grande), ho lasciato bollire pochi minuti poi, a fuoco spento, ho aggiunto le uova leggermente sbattute. Ho cotto altri 3 minuti e poi passato al setaccio e lasciato raffreddare.

Una volta fredde ho unito le due creme e le ho messe in frigorifero.

A questo punto ho preparato la gelatina. In un pentolino ho sobbollito per 5 minuti l’acqua con lo zucchero e la scorza di limone. Spento il fuoco ho unito il succo di limone e la colla di pesce (ammollata in acqua fredda e ben strizzata) mescolando bene per far sciogliere la colla di pesce. Ho aggiunto qualche goccia di colorante giallo per farlo più colorato.

Per la bagna invece ho bollito per 3 minuti acqua e zucchero in parti uguali e poi a fuoco spento ho unito il succo di pera (sempre la stessa quantità di acqua e zucchero).

Una volta raffreddato il tutto ho iniziato ad assemblare la torta.

Ho tagliato a metà il pan di spagna, bagnato con la bagna e steso un bello strato di crema al limone (avrei voluto aggiungervi la panna montata per alleggerirla un po’ ma non ne avevo in casa ed ho fatto senza). Ho lasciato la torta nella tortiera con lo stampo apribile ed ho messo il tutto in frezeer per una decina di minuti.

Trascorso questo tempo ho steso uno strato di gelatina al limone (era ancora liquida) e ho lasciato il tutto ancora nel congelatore per altri 10 minuti. La gelatina si è rappresa subito.

Poi ho steso il secondo strato di pan di spagna anche questo bagnato con la bagna.

Sopra ho messo la crema rimasta e decorato con delle meringhette e delle caramellino a spicchio d’arancio (non avevo quelle al limone ;o)) ). Ho messo in frigo fino al momento di servire. Le meringhette si sono un po’ ammollate per il tempo trascorso a contatto con la crema, la prossima volta le metterò all’ultimo minuto.



Due meringhette, delle caramelline, un nastro intorno per decorarla... ed eccola qua, buona e fresca! E meno male che dovrei essere a dieta!!
sabato 20 agosto 2011

Auguri amore

Al mio grande amore... quello che oggi ha compiuto 39 anni....

Incontrarti ha cambiato la mia vita,
non c'è sempre il sole nelle nostre giornate,
ma da quando ho te vicino
il brutto tempo dura sempre meno di un attimo.

Ti amo
 


sabato 13 agosto 2011

Buffet per il primo compleanno

Ogni tanto faccio una ricomparsa… purtroppo in famiglia stiamo passando un periodo non troppo bello, è proprio vero che quando manca la salute… manca tutto… ma noi non ci arrendiamo e andiamo avanti anche se è dura!

Ormai sono passati quasi 5 mesi da quando la mia pupetta ha compiuto un anno… un anno ricco di gioie, perché la mia bambina è un piccolo grande raggio di sole nelle nostre giornate… ha come ogni bimbo i suoi momenti no… ma il più delle volte è solare e felice di essere al mondo… di scoprire quel che la circonda e di renderci partecipi delle sue “grandi” imprese! Abbiamo deciso di festeggiarla in casa insieme ai nonni e agli zii… così abbiamo preparato un piccolo buffet e qualche decorazione hand-made….

Come al solito in queste situazioni ho preso idee a piene mani da internet… mi sarebbe piaciuto fare mille cose… ma il tempo come sempre è stato tiranno e alla fine ho fatto la metà di quel che avrei voluto… anche se devo dire che i nostri ospiti sono rimasti contenti ed han gradito!

Ecco qui una panoramica del buffet 




Ho preso alcune cose già pronte come i rustici alla ricotta (buonissimi), pizzette e calzoni ripieni, mozzarelline e piccole provolette ripiene (al prosciutto, alle olive e al peperoncino), salamini e formaggi vari, mentre il resto l’abbiamo preparato in casa io e la mia mamma.

Due torte salate, una con funghi ed emmenthal e l’altra ai carciofi 




 Mini involtini preparati con carpaccio di vitello (fette sottili) con ripieno di verdurine (zucchine e carote), un pezzetto di formaggio e una fettina di speck (questi devo dire sono piaciuti molto!)… molto mini si mangiavano tranquillamente in due bocconi (la prossima volta li voglio fare ancora più piccoli… da un sol boccone!)




Spiedini con pomodorini, mozzarelline, wurstel, prosciutto o speck e focaccia… infilati in questa fantastica tartarughina di pane scovata su
cookaround






Infine la torta... un semplice pan di spagna, qui la ricetta, guarnito con crema pasticcera e panna e sopra una cialda con la dolce Titty... da notare le ditate del mio golosissimo primogenito che come al solito non ha saputo resistere al dolce!

Ho decorato la casa al minimo…. Avevo trovato mille idee geniali in diversi blog e anche se alla fine sono riuscita a realizzare ben poco devo dire che è stato divertente farlo!

Ho gonfiato un po’ di palloncini per far giocare i bambini ed ho preparato al computer un festone di Buon Compleanno che ho appeso proprio sopra il buffet, affiancandolo ad un palloncino gonfiato ad elio (che pensavo fosse un poco più grande in realtà… evvabbè…)



Un’idea carina che avevo visto (realizzata però con piccoli fiorellini) è quella della tovaglia…. Ho steso una semplice tovaglia bianca e sopra ho sparso varie foto del primo anno di vita della mia bimba, ne avevo fatte stampare un bel po’ tra quelle che preferivo, intervallate da scritte tipo “Buon compleanno” “Auguri” “1 anno” “Rita” etc. Sopra alla tovaglia e alle foto ho steso uno di quei tovagliati in plastica trasparente tagliato a misura del tavolo che ha fatto da collante per cui le foto e le scritte non si sono mosse e sopra ho potuto disporre i vari piatti del buffet… è stato forte vedere gli invitati che spostavano i piatti per guardare le foto ;o)) mentre mia cugina ha detto che sarebbe bello riprendere l’idea per la festa dei suoi 40 anni!



In sala invece ho preparato un cartellone con un cartoncino 50x70 decorato con una foto per ogni mese del suo primo anno, una scritta di Buon compleanno centrale e una frase di auguri che ho trovato in un sito di auguri e leggermente modificato.


Adoro i primi compleanni.... e i secondi... i terzi .... i quarti.... tutti!!