lunedì 23 novembre 2009

Regali di Natale da Gustare (raccolta)

Girovagando per i vari blog mi sono imbattuta in questa geniale raccolta di Milena del blog "La Scimmia Cruda"


banner raccolta natale

L'idea è questa : raccogliere ricette dolci o salate che abbiamo utilizzato o pensiamo di utilizzare per dei regali Natalizi fatti in casa, alla fine avremo una bella raccolta in pdf che potremo consultare per fare qualche bel dono con le nostre mani (ottima l'idea di chiudere la raccolta a mezzanotte di domenica 29 novembre 2009, in modo da avere il tempo di utilizzare le ricette per Natale!)

E sorpresa delle sorprese tra tutte le ricette Milena sceglierà una vincitrice che riceverà un pensierino da parte sua!

Io dico che vale la pena di partecipare!!!

Ecco qui le 2 ricette (già pubblicate) che ho scelto per partecipare :

Biscotti Natalizi

In realtà le ricette dei biscotti sono due... la prima

Biscotti di frolla decorati

Ingredienti : Farina 00 gr. 500, Burro gr. 200, Zucchero gr. 250, Latte gr. 60, 1 uovo, Aroma vaniglia e un pizzico di lievito per dolci

Impastare tutto, preparare i biscotti delle forme preferite e cuocerli a 180 per una decina di minuti (questa frolla non ha bisogno del riposo in frigo, si possono preparare subito i biscotti)

Per la glassa: 210g zucchero a velo, 15g succo di limone, 15g di albume, coloranti alimentari

Montare tutto con la frusta elettrica dividere nelle ciotoline e colorarle, poi disegnare sui biscotti i particolari.






e la seconda..

Biscotti di frolla modellabile

Ingredienti: 300 gr di burro morbido, 250 di zucchero, 2 uova, 600 di farina, metà bustina di lievito.

Per decorare : cacao amaro, gocciole di cioccolato coloranti alimentari smarties e quello che volete!

Montare burro e zucchero x 5 minuti (io ho usato il bimby), poi sempre montando con i frullini aggiungere uno per volta le uova (l'uovo successivo solo quando il primo è amalgamato!).
 
Poi aggiungere poco per volta, mescolando con un cucchiaio di legno, la farina setacciata con il lievito.Quando la farina è aggiunta tutta si può lavorare con le mani fino a formare una palla da avvolgere in pellicola e far riposare almeno mezz'ora in frigo.

Dopo il riposo colorare i vari pezzi di pasta e modellare a piacimento.




Questo il vassoietto che avevo preparato lo scorso anno, un po' di carta trasparente, un fiocco a tema e via!!

E qui l'altra ricetta...

Albero Natalizio di Biscotti


Ho utilizzato la pasta frolla (quella della prima ricetta dei biscotti è ottima) per ricavare dei biscotti a forma di stella di diverse dimensioni (ho una confezione di tagliapasta composta da diverse stelle a misura decrescente).

Una volta cotti e raffreddati avevo preparato la glassa con questa ricetta di Nightfairy: 225 gr di Philadelphia, 170 gr di burro, 300 gr d zucchero a velo, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia.

Sbattete il formaggio con il burro morbido, aggiungete la vaniglia e poco per volta lo zucchero a velo, fino ad avere una crema soffice.

La crema è stata poi colorata con coloranti alimentari liquidi e lasciata in frigo a solidificare (che poi quando l'ho regalata non era ancora bella soda e l'albero si è un po' ammosciato... ma voi preparatela in anticipo e lasciatela in frigo per un bel po')

Ho composto l'albero... la base è il biscotto più grande. Sopra di questo posiziono il biscotto successivo "incollandolo" con un pochino di glassa e così via con tutti e sei i biscotti terminando con il più piccolo. I biscotti li ho sovrapposti ruotandoli per non far finire le punte una sopra l'altra ma leggermente sfalsate. Una volta composto l'albero si lascia in frigo almeno una mezz'ora perchè si incollino bene tra di loro i biscotti.

Successivamente con un sach a poche ho distribuito la glassa lungo l'albero per creare gli aghi dell'abete e li ho decorati con mm's colorate.

Ho rimesso in frigo a solidificare e per ultimo, prima di consegnarli, li ho innevati con lo zucchero a velo.


Messi in un piattino di plastica rosso e chiusi con della carta trasparente facevano proprio una gran bella figura!!!


0 commenti:

Posta un commento