giovedì 16 maggio 2019

Ciambella al cioccolato, con granella di nocciole e pere

Eh già, dopo la Pasqua avanza sempre un bel po' di cioccolata delle uova ...

Io cerco di nasconderla, ma lei dalla dispensa continua a chiamarmi come una sirena  ... 

"Vieni Stefyy, ti aspettoooo .... mangiami ....vieniii " e io lo so, non riesco a non cedere, sono facilmente suggestionabile!

Capite bene che non si può andare avanti così, ormai ho una certa età, la gastrite avanza e troppa cioccolata ... un pezzetto adesso, uno tra una mezz'ora, un pezzetto prima di cena ... non va affatto bene ...

... meglio darsi alle torte! Una bella fetta a colazione o a merenda e siamo tutti contenti!





Avevo a casa delle pere sciroppate e ovviamente l'abbinamento classico pere e cioccolato ha subito risvegliato la mia mai sopita golosità!

Ho preso questa bella ricetta di Vanessa sul suo blog "La cucina di Vane" , modificandola leggermente per utilizzare quello che avevo in casa, e ne è uscita una torta buona che abbiamo divorato come sempre.


CIAMBELLA PERE, CIOCCOLATO E NOCCIOLE



Ingredienti : 3 uova, 150 gr di zucchero, 120 ml di olio di semi, 100 gr di  cioccolato fondente (io ho mischiato fondente e al latte perchè a casa sono arrivate molte uova di cioccolato al latte), aroma rhum, 70 gr di noci tritate (io nocciole), 3 pere (io sciroppate), 270 gr di farina, 1 vasetto di yogurt (vaniglia), 1 bustina di lievito

Ho montato le uova con lo zucchero fino ad avere un composto bello gonfio, ho unito poi l'olio, il cioccolato fuso (fatto sciogliere piano al microonde), lo yogurt, le nocciole e l'aroma rhum.

Ho unito con una spatola poco per volta la farina e il lievio setacciati.

Ho versato il composto in una teglia a ciambella imburrata e infarinata e ho disposto sulla superficie, infilandole in verticale per inserirle un po' all'interno del composto, le pere sciroppate tagliate a fette un po' spesse.

Ho infornato a 180° per circa 35-40 minuti (prova stecchino!!)

Buon riciclo!

0 commenti:

Posta un commento