sabato 27 giugno 2009

Un saluto a tutti!!!


torre-di-chia-beach_picnik

Sarò di ritorno il 15 di luglio, spero un po' ricaricata e più serena!!!
Un bacio a tutti quelli che passano da qui!!! A presto!

E quella che vedete... è proprio la spiaggia dove mi rilasserò!!!
mercoledì 24 giugno 2009

Caccia al tesoro

Non vi ho detto che quest'estate parteciperò ad una caccia al tesoro web ... e chi poteva organizzare una cosa del genere se non quel vulcano di idee che è Barbara alias Mammafelice ?

Ecco qua la prima tappa : caccia al mito (femminile)

Le donne da ammirare sono davvero tantissime ma un mito vero e proprio non ce l'ho... però c'è un personaggio a cui sono molto affezionata...
è una donna che ammiro perchè...

- per amore del suo "uomo" ha rinunciato al castello, alla ricchezza e alla bellezza...
- è riuscita a guardare oltre il lato esteriore lasciando nientedimenoche il Principe Azzurro per prendersi un vero orco!
- è una tipa tosta visto che quando c'è da menar le mani... non si tira certo indietro!!!
- è riuscita a partorire 3 gemelli e la sua pancetta non è aumentata di un centimetro...
insomma più di questo che si può volere da una donna???

Evviva la principessa Fiona!!!

princess_fiona90506

Ecco qualche link :

il personaggio

disegni da colorare

la saga di shrek

giovedì 18 giugno 2009

Fai da Tè .. alla pesca ... fresco e dissetante

Dopo due ricettine .... calde come un forno e una pentola a pressione ... sarà meglio rinfrescarci un po' le idee ...

Da questo splendido articolo di Mammafelice sono arrivata alla soluzione per avere sempre a portata di mano una bevanda dissetante, fresca, ipocalorica ed economica!!
Non ci credete?

Pensate che io sono sempre stata un'accanita bevitrice... di tè freddo... (dico sono stata perchè ormai da qualche anno cerco di evitare, alla fine bevevo solo quello, pochissima acqua e mi ritrovavo stragonfia e straingrassata !!), ho provato a farlo in casa, ma il sapore non mi convinceva mai più di tanto.

088rid
L'altra sera dopo aver letto Mammafelice ho voluto provare anche questa versione ... ed ho trovato la ricetta ideale per me.

La ricetta è questa...

Ingredienti: tè del tipo preferito (verde, al limone, al gelsomino, alla vaniglia…), 2 pesche, 2 cucchiai di zucchero (facoltativi), acqua naturale fresca

Collage.rid

Mettere in infusione il tè nell’acqua fresca fino a quanto avrà raggiunto l’intensità di gusto desiderata, ed eliminare le bustine o le foglie. Aggiungere le due pesche tagliate a fette e lo zucchero, se gradito. Lasciar riposare in frigo per una notte e consumare il giorno successivo.
Si può preparare anche con fettine di arancia o di limone.


Io ho utilizzato una tisana more e lamponi al posto del té e un cucchiaio e mezzo di zucchero per un litro d'acqua... bè, me lo sono scolato tutto pentita di non averne preparato di più!

Mi raccomando, andate a vedere l'articolo che è pieno zeppo di idee per realizzare bevande fresche per quest'estate!!

Teglia di pane carasau e zucchine

015rid
Lo so lo so che con questo caldo usare il forno è da suicidio… però mi sono fatta furba e quando ho preparato questa ricetta erano quasi le undici di sera, fuori iniziava a soffiare un bel venticello fresco… e soprattutto il giorno dopo ci siamo mangiati questo a pranzo e a cena e non ho proprio toccato i fornelli!!
Ho trovato questa bella ricetta nell’ultimo numero di Sale e pepe (giugno 09), e siccome avevo ancora da finire una confezione di pane carasau presa la scorsa estate in Sardegna (è sempre così…le prime due confezioni sono finite in meno di un mese.. la terza poveretta, sta ancora in attesa!) mi sono sentita in dovere di preparare questa teglia!
Nella rivista la teglia era di pane e peperoni, ma considerando il fatto che i peperoni a mio marito non piacciono molto e che con questo caldo io ci metto circa 2 giorni per digerirli ho pensato bene di sostituirli con delle semplici zucchine.
Se poi pensate che è ancora in corso questa bellissima raccolta di Evelyne di Pasticci e pasticcini “Tutto ruota intorno ad una zucchina”


Ingredienti per 6 persone (o 4 affamate) : 250 gr di pane carasau, 400 gr di crescenza, 3 zucchine medie, Emmental grattugiato, parmigiano o pecorino, sale e pepe, olio evo, uno spicchio d’aglio, una ciotolina di sugo di pomodoro (fatto con una scatola di pelati va bene).
Ho spuntato e lavato le zucchine e le ho tagliate a fette sottili.
In una padella ho scaldato un filo d’olio con l’aglio, quando ha iniziato a colorirsi l’ho eliminato e ho unito le zucchine. Ho salato e coperto cuocendole per circa 15 minuti (devono essere morbide ma non sciogliersi).


Collage di Picnik1
Collage di Picnik2
Ho unto d’olio una teglia e l’ho riempita alternando strati di pane carasau ammorbidito per pochi istanti in acqua tiepida, zucchine, sugo, emmenthal, crescenza e parmigiano. Ho terminato con zucchine, formaggio e abbondante parmigiano. Ho infornato per circa mezz’ora a forno caldo a 200° fino ad ottenere una superficie dorata e il formaggio ben sciolto.
L’ho poi riproposta con melanzane grigliate e ricotta (al posto di zucchine ed emmenthal) ed è piaciuta ugualmente!
Per cui se vi avanza del pane carasau.. sapete che fine fargli fare!

 016rid

Il terzo segnalibro

Mamma mia che figura!!!!

Il bello è che da quando l'ho ricevuto questo segnalibro mi sta seguendo in tutti i miei spostamenti in treno... ha letto con me ben 3 libri... ed io non ho ancora ringraziato Lara per questa meraviglia!!!

021rid

Oggi finalmente rimedio!!
Guardate che carina Hello Kitty (a proposito, si, mi piace molto!) ... mi piace vederla sbucare fuori dal mio libro!

022rid
Grazie Lara!!
lunedì 15 giugno 2009

Ossibuchi di tacchino con risotto allo zafferano

Rieccomi qua… in quest’ultimo periodo non sono stata molto presente… ho sempre guardato i vostri blog, ma senza lasciare molti messaggi… è un periodo un po’ così… con il caldo la mia stanchezza cronica si fa sentire pesantemente e io non valgo un tubo.. quindi più che altro divento una specie di ameba che ciondola per casa… rendo l’idea?

Per fortuna ancora 15 giorni e poi me ne vado in Sardegna con i miei genitori per un po’ di relax, non vedo l’ora!!!

Sapete cosa sto mangiando? Tante belle insalatone di fagiolini e patate, anche senza nessun condimento visto che mi piacciono molto anche al naturale… sono fresche, le preparo direttamente in pentola a pressione e in un quarto d’ora sono pronte senza dover passare troppo tempo ai fornelli, che con questo caldo è impossibile!!!!

E sempre con la pentola a pressione qualche tempo fa ho preparato gli ossibuchi di tacchino per completare il risotto allo zafferano che mangiavamo a pranzo.

Ingredienti per 3 persone : 3 ossobuchi di tacchino (sono più delicati rispetto a quelli di vitello, ma i secondi sono i miei preferiti!!), un cucchiaio di farina, 2 cucchiai d’olio evo, misto per soffritto (una carotina, mezza cipolla e un gambo di sedano), vino bianco, brodo vegetale ½ bicchiere o acqua ½ bicchiere, sale q.b, prezzemolo e rosmarino q.b, la buccia grattugiata di un limone.

Ho messo nella pentola a pressione senza coperchio l’olio e le verdurine a soffriggere per pochi minuti, ho aggiunto gli ossibuchi passati velocemente nella farina e li ho lasciati rosolare finchè non han preso colore da entrambi i lati.

rid 001

A questo punto sfumare con vino bianco e lasciarlo evaporare. Dopo versare il mezzo bicchiere di brodo (oppure salare e versare mezzo bicchiere d’acqua) chiudere il coperchio (valvola posizione 2) e lasciare a fiamma alta fino al sibilo. Abbassare a questo punto la fiamma e lasciare a fuoco basso per 25 minuti.

Passato il tempo spegnere il fuoco, far fuoriuscire il vapore e aprire la pentola.
Cospargere gli ossibuchi con il prezzemolo e la buccia del limone.

rid002
Se vi è avanzato molto sughetto riducetelo a fiamma viva con un cucchiaino di fecola di patate per farne una cremina.

Ho servito gli ossibuchi e il sughetto con un bel piatto di risotto allo zafferano.

Rid 003
domenica 7 giugno 2009

Tentare la fortuna?

Guardando in giro mi capita spesso di vedere blog candy carinissimi.. non partecipo quasi mai, tanto non sono una molto fortunata in queste cose.. però ogni tanto mi prende la voglia di tentare la fortuna... così... ci provo..



Ecco il candy di Due broccole in cucina.. si festeggiano 15mila visite!!!
Scadenza 21 giugno!
Auguri e in bocca al lupo a tutti (ma soprattutto a me!!!)


Scissors & colours ci vuole premiare con questo dolcissimo mestolo portamemo.. stupendo!
Io ci provo!! Scadenza 22 giugno ore 24.00.

menta

Per festeggiare le prime 600 visite Il bosco di menta organizza un blog candy..

Io mi sono innamorata delle bomboniere folletto realizzate per un battesimo... dolcissimeeee!!!