sabato 16 luglio 2011

Momenti....

Ci sono momenti in cui sembra che il mondo giri dalla parte sbagliata... in cui tutto è senza senso... ti piombano addosso certe notizie e la paura ti attanaglia lo stomaco... poi impari a convivere con questa paura... e scopri che dentro di te c'è la forza di andare avanti.. perchè non puoi fare altro che andare avanti e sperare o mollare tutto e cadere nel baratro...

e così.... ci proviamo... e andiamo .... davanti a noi c'è una faticosa salita... ma speriamo che il prima possibile... ci sia anche una meritata discesa !

Eccomi di nuovo qua... con un po' di pensieri... e tanta voglia di normalità... e allora ripartiamo dalla cucina... perchè mangiare bene è una piccola, grande soddisfazione quotidiana, no?

In questo periodo stiamo cercando di mangiare verdura, verdura e verdura... ma come ho detto spesso non sempre ci piace mangiarla.. quindi che si fa? Ma ovvio... la si trasforma in una portata da gran tavola!

Questo piatto l'ho visto qualche giorno fa in una rosticceria... ed avendo a portata di mano una marea di melanzane da preparare... mi son messa in moto insieme alla mamma per realizzare questa "variante" della parmigiana!


MEZZELUNE DI MELANZANE




Ingredienti : due melanzane (quelle violette, belle rotonde), 150 gr di prosciutto cotto, formaggio tipo provoletta o scamorza affumicata, sugo di pomodoro, formaggio grattugiato e qualche fogliolina di basilico. Un uovo e farina di semola di grano duro per la frittura.

Tagliare a fette le melanzane, passarle nell'uovo sbattuto e poi nella semola e friggere in olio ben caldo. Scolare su carta assorbente e lasciar intiepidire.

Su ogni fetta di melanzana disporre un po' di prosciutto cotto e un pezzetto di provola (in alcune ho messo anche un pezzetto di crescenza che avevo in casa da finire) e chiudere a metà formando una mezzaluna.

 





Disporre in una pirofila, cospargere con qualche cucchiaio di sugo di pomodoro e abbondante parmigiano grattugiato. Sistemare qualche fogliolina di basilico qua e là e infornare per qualche minuto in forno caldo a 200 per gratinare.