martedì 30 settembre 2014

Di quando prepari una torta di rose e ti ritrovi a vincere un viaggio!!!

Eh... son soddisfazioni!!!



E' un periodo un po' così... con papà ricoverato... ma questa è stata un piacevole parentesi di "felicità" .... 

E' il terzo anno che partecipo al concorso che la mia Parrocchia organizza per la festa di Santa Maria Maggiore... e questa volta ho vinto un bel viaggio ... ancora non so dove perchè non ho avuto il tempo di andare a ritirare il premio... però... wow!

I premi erano due... una targa per la torta più bella e appunto un viaggio per la torta più buona....

La ricetta è sempre la stessa, stracollaudata, che mi piace molto, ossia quella della treccia rustica del bimby, è semplice, delicata e buona.

Non cambiando ricetta, avevo puntato sulla decorazione ... invece a quanto pare, è piaciuto anche il gusto, perchè è proprio con quello che ho vinto!

Ho preparato come sempre le rose singolarmente, perchè vengono molto più belle e scenografiche. Ho imparato a farle seguendo i consigli del blog "Arte in cucina" (un genio!!!) e da li non mi schiodo più!

Nei vecchi post delle torte che ho preparato l'anno scorso e due anni fa ci sono tutti i passaggi per realizzare le rose.



Quest'anno ho preparato tre diversi ripieni e ben 4 teglie (da 12 muffin ciascuna) per decorare la torta : salsiccia e funghi, speck e melanzane, patate e bresaola.

Salsiccia e funghi : ho spellato 2 salsicce, rosolate con un filo d'olio, a parte ho rosolato i funghi con olio e uno spicchio d'aglio. Una volta pronti ho tolto l'aglio, li ho uniti,  e li ho un po' triturati. Mescolato con della ricotta (o un formaggio spalmabile-cremoso) per creare una specie di crema con cui ho farcito le rose.

Speck e melanzane: ho preparato le melanzane a funghetto, con due pomodorini freschi (o un po' di sugo va benissimo) poi le ho un po' frullate. Ho aggiunto provola affumicata e parmigiano, poco pangrattato per addensare e le ho stese sopra la striscia di pasta su cui avevo già steso una fetta di speck.

Patate e bresaola: ho tagliato una patata a cubettini, l'ho passata in un cucchiaio di pangrattato e uno di parmigiano e l'ho rosolata in padella con un filo d'olio.. ha fatto la sua bella crosta e poi l'ho frullata aggiungendo un pomodorino secco. Ho unito anche qui un po' di ricotta e della provola e l'ho stesa sopra una fetta di bresaola.

Ho preparato le rose, spennellate con latte e uovo e decorate con un po' di semi di papavero (ultimamente li metto ovunque!)

Poi mi sono dedicata alla decorazione... ho realizzato una torta a tre piani.


Tre piani preparati con carta riciclata da scatoloni di cartone.




Il bordo ricoperto con cartoncino ondulato bianco e un nastro in cartoncino colorato blu (in tre tonalità, uno per piano).

Dei banner con la scritta "Santa Maria Maggiore" a decorare i piani.


Le rose nei pirottini bianchi e azzurri, fissate ai vari piani con stuzzicadenti da spiedini, oltre ad un vassoio sulla cima della torta e siamo pronti!



E adesso... aspettiamo momenti migliori per goderci il viaggetto!!!
lunedì 1 settembre 2014

Compleanno Minions .... torta a due (finti) piani

Quest'anno mio figlio se ne viene fuori con la bella idea di chiedere una torta a più piani per il suo compleanno... a parte che non sarei in grado di farne una... ma di sicuro non avrei avuto il tempo per realizzarla, il pensiero che poi bisognava trasportarla alla ludoteca, assemblarla... no no... ho subito pensato ad una scorciatoia...  meglio fare una finta torta a piani....

così ho realizzato una base in cartoncino (non sono riuscita a trovare quelle belle basi in polistirolo dell'altezza giusta... ma adesso so dove trovarle!) che ho decorato con pasta di zucchero. Sopra questa base ho messo la torta vera e propria e sopra un'altra base rivestita di pasta di zucchero decorata con un un pupazzetto Minions e una tortina...

Certo, non è una di quelle belle torte che si vedono nelle riviste... ma per noi comuni mortali.... ha fatto la sua bella scena!!

Allora.. la base è realizzata con una scatola in cartone, ritagliata e riassemblata nella misura che mi serviva. L'ho rivestita prima con carta stagnola e poi con pasta di zucchero bianca che ho decorato con disegnini e scritte varie, sempre in pasta di zucchero colorata.


 Sopra ho messo la torta vera e propria... ho dovuto coprire parte della superficie del cartone con del nastro per torta blu perchè non avevo fatto bene il calcolo con la pasta di zucchero.



La torta era un semplice pan di spagna farcito con crema al cioccolato fondente.

E sopra ho messo questo (diciamocelo... è uno sgorbietto.. ma chissenefrega uahuahuahuahauh) tipo topper, che poi i miei figli si sono mangiati (non so come fanno.. io la pasta di zucchero non la amo troppo da mangiare!) nei giorni successivi (era fatto con i rimasugli di torta e poi ricoperto di pasta di zucchero)





I bimbi sono rimasti entusiasti e mio figlio super contento... e questa è stata la soddisfazione più grande!