venerdì 29 novembre 2013

Una torta di rose ... vincente!

Vi ricordate che lo scorso anno ho partecipato ad un concorso con la torta di rose speck e funghi ed ho vinto il premio per la torta più bella?

Quest'anno per la festa di S.Maria hanno riproposto lo stesso concorso, così ho invitato a casa mia cognata e ci siamo messe a preparare due torte.... abbiamo pastrocchiato tutta la mattinata e alla fine abbiamo consegnato una torta ciascuna.... ed una delle due ha vinto, come l'anno scorso.... però quest'anno la stessa torta ha vinto entrambi i premi!!! Beh! Son soddisfazioni, eh!!!

Ecco la torta vincitrice, vi piace?



L'idea era di creare un vero e proprio bouquet, infatti ho preparato le rose singolarmente e le ho decorate una ad una con con carta crespa azzurra e bianca (colori in onore della Madonna),
per poi inserirle in un vaso. 

Faceva proprio una bella figura! 

La ricetta è molto semplice... pan brioches bimby preparato con 500 gr di farina manitoba, 3 cucchiaini di zucchero, 2 uova, 60 gr di burro, 180 ml di latte, un panetto di lievito di birra, 1 cucchiaino di sale

Ho impastato tutto nella planetaria e lasciato lievitare un paio d'ore.

Ho diviso il composto in panetti di circa 40 gr. e li ho preparati come avevo spiegato qui.

Poi li abbiamo farciti con due ripieni diversi... 

una parte con una fetta di speck, una fetta di zucchina sottile e un po' di scamorza affumicata


un'altra parte con una fetta di melanzana impanata e fritta, un po' di sugo, una fettina di scamorza


Questa invece è l'altra torta... pasta di pane con ripieno di funghi, salsiccia e grana... poverina... lei non ha vinto... però era buona e carina lo stesso, vero?







lunedì 18 novembre 2013

Un pan di spagna mal riuscito....

ebbene sì, lo confesso.... al compleanno di mio marito ho fatto una schifezza di pan di spagna che si è gonfiato benissimo nei primi 20 minuti e si è poi afflosciato al centro rendendolo inutilizzabile...
... ma era così buono... molto umido in alcuni punti e croccante addirittura in quella parti più afflosciate perchè non si era cotto uniformemente... profumatissimo di limone (avevo usato quelli dolcissimi della costiera)... tanto che mio marito ha cominciato a mangiucchiarsene un pezzetto per volta ancora tiepido...

ma io avevo già pensato a come riutilizzarlo... così gliel'ho letteralmente tolto da sotto i baffi... e l'ho farcito con una bella crema al limone e con una gelatina.... che invece di solidificarsi in superficie è colata tutta nel pan di spagna inzuppandolo al punto giusto!

Insomma... da un disastro è uscita questa delizia... bruttarella si (non mi sono nemmeno messa a cercare di decorarla un po') ... ma buona buona!




MATTONELLA CREMOSA AL LIMONE

Ingredienti : un pan di spagna mal riuscito, 500 gr di crema al limone, gelatina al limone, panna da montare, una giornata in cui tutto gira dalla parte sbagliata!

Crema al limone : 450 cc di latte, 50 cc di succo di limone (se avete dei limoni dolci tanto meglio!!), scorza di un limone, 60 gr di farina (o fecola di mais), 100 gr di zucchero, 2 uova

Io uso il bimby per questa crema, bisognerebbe frullare zucchero e scorza di limone, ma a me la crema piace più liscia e preferisco mettere la scorza intera per poi toglierla alla fine...

Inserisco tutti gli ingredienti e faccio andare 6 min, 80°, vel 4, antiorario.... un po' più di tempo se vogliamo la crema più densa.

Una volta raffreddata, l'ho unita a 200 cc di panna fresca montata con un cucchiaio di zucchero (o una di quelle vegetali già zuccherate senza aggiungere nulla).

Ho foderato con carta forno uno stampo da plum cake, ho fatto uno strato utilizzando il pan di spagna che mi era rimasto, non l'ho bagnato perchè era abbastanza umido di suo non essendo cotto per bene...
Sopra ho fatto uno strato spesso di crema e panna ... l'ho lasciato riposare un pochino e poi ho versato la gelatina... ma essendoci un po' di spazio tra la parete dello stampo e la torta... invece di solidificarsi nella parte superiore come avrei voluto... è colata tutta ad inzuppare il pan di spagna ... e la cosa è risultata più che gradevole!

Gelatina al limone : 200 cc di acqua, 130 gr di zucchero, 70 gr di succo di limone, scorza di mezzo limone, 10 gr di colla di pesce

Ho fatto sobbollire in un pentolino l'acqua con lo zucchero e la scorza di limone per circa 5 minuti.
Una volta tolta dal fuoco ho unito il succo di limone filtrato e la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata.
Ho lasciato intiepidire e versato sulla crema.

Ho lasciato il tutto in frigo per un paio d'ore e poi abbiamo dato il via alla danza dei cucchiai!


venerdì 8 novembre 2013

Ciambella di mele e cacao profumata alla cannella

Il tempo delle mele è arrivato vero??? E torta di mele sia!

Mio cognato come ogni anno mi ha regalato una bella cassa delle sue mele...  i miei figli ne mangiano un sacco così come sono... io e mio marito invece, golosi come pochi, le preferiamo così... 


ma anche i miei figli devo dire che non disdegnano!

Avevo già preparato questa torta qui ed era proprio buona, così quest'anno l'ho rifatta con delle piccole modifiche.


CIAMBELLA DI MELE E CACAO PROFUMATA ALLA CANNELLA

Ingredienti : 120 gr di burro, 100 gr di zucchero, 200 gr di farina, 50 gr di cacao amaro, 100 cc di latte circa, 3 uova, 1 bustina di lievito, 1 cucchiaino di sale, un cucchiaino di cannella, un cucchiaio di marmellata di pesche (home made), 3 mele.

Ho lavorato il burro morbido con lo zucchero e il sale.

Ho aggiunto le uova una alla volta, poi la farina e il cacao, il lievito sciolto nel latte, la cannella.


Da ultimo le mele tagliate a tocchettini e il cucchiaio di marmellata.

Ho imburrato e infarinato una tortiera, ho versato il composto e cotto a 170° circa 40 min.


Una volta fredda, ho spolverato con zucchero a velo.

Una torta veloce, semplice ma sofficissima e profumatissima!



Un abbraccio a tutti!